WEDDING PLANNER… SI O NO?

 

Tornati dal viaggio di nozze, vacanza caraibica da sogno, solo voi due in pieno relax. E’ passato appena un mese dal fatidico Si eppure non riuscite a non pensarci ogni giorno, dopo mesi e mesi di preparativi, l’emozione di vostro padre che passa il testimone all’altare, i balli sfrenati fino a tarda notte e il taglio della torta a quattro mani, che mai avreste pensato sarebbe stato così significativo.

 

Però… avete anche avuto modo di guardare al giorno delle vostre nozze con occhio più critico e, passata l’euforia che fa vedere tutto scintillante, vi siete rese conto che avreste fatto tante scelte diverse e che probabilmente vi sareste meritate di arrivare più rilassate al gran giorno. La chiamata del fiorista alle 9 del mattino proprio mentre la truccatrice stendeva il rossetto rosso, la zia che non trova la chiesa, il susseguirsi di domande da parte del catering durante il banchetto per capire bene i tempi di uscita delle diverse portate, ad interrompere i saluti, le chiacchiere, i brindisi…

 

A pensarci bene, forse mancava un direttore d’orchestra a far funzionare il concerto di fornitori, parenti, consulenti, amici, scherzi, festa e genitori emozionati. Forse serviva quella figura che interpreta il tuo sogno e lo rende concreto, ben strutturato, che ti permette di non avere un pensiero a ridosso del matrimonio e goderti ogni singolo attimo.

 

Per guardarsi indietro e non avere rimpianti, ecco i principali motivi per cui risulta vantaggioso affidarsi ad una professionista che sappia rendere emozionante e fluida la giornata più importante della vostra vita.

 

Day coordination

 

Partiamo dalla fine, ovvero dalla tappa conclusiva e decisiva del percorso di una wedding planner. La wedding planner impara a conoscere gli sposi giorno dopo giorno, arriva a sapere i nomi di amici e parenti, spesso anticipa esigenze e desideri dei protagonisti. Quel giorno, il giorno del Si, lei saprà evitare l’intoppo dell’ultim’ora, filtrerà le telefonate più problematiche, passerà in rassegna le location affinché tutto sia come richiesto e vi permetterà di affrontare trucco, acconciatura e brindisi con le damigelle in totale serenità, e così via per tutto il ricevimento, come se fosse il vostro alter ego capace di assorbire i problemi, le lamentele, le richieste di tempi e informazioni. E così voi dovrete solo sfoderare il vostro migliore sorriso e divertirvi.

 

Prezzi

 

Il luogo comune secondo cui “La Wedding Planner se la può permettere solo chi ha un budget alto” è presto sfatato, anzi. Avvalersi sin da subito di una coordinatrice e affidare a lei i propri desideri, meglio se con largo anticipo, vi permetterà di ottenere i migliori servizi a prezzi vantaggiosi, poiché le trattative saranno condotte da chi è del mestiere, che conosce i prezzi del mercato del matrimonio e sa per esperienza a chi dare più o meno fiducia, che sa con quanta attenzione vanno letti e firmati i contratti. Alla fine dei conti, il risparmio sarà sia tangibile che intangibile, delegare infatti permetterà agli sposi di impiegare più tempo per loro, per gli amici più cari, per le piccole attenzioni da padroni di casa che giustamente saranno sempre loro appannaggio.

 

I fornitori

 

La wedding planner è importante non solo nella scelta dei fornitori, step fondamentale che richiede ricerca, selezione, esperienza in campo matrimoniale, ma anche nella loro guida passo dopo passo. Non sarete sole a scegliere il fotografo, la fiorista, l’abito, le bomboniere e  il musicista… e men che meno dovrete occuparvi di verificarne le capacità, la serietà, la comprensione della scaletta del matrimonio, prenotare l’ultima prova del vestito e gli ultimi ritocchi, gestire il personale durante il banchetto. I fornitori saranno una delle componenti fondamentali del successo delle tue nozze, saperli gestire e aiutarli nella loro specializzazione verticale è compito di una brava coordinatrice, un terzo occhio della sposa, attento e vigile sia nei preparativi, che il giorno stesso del matrimonio. La mattina del matrimonio manca un posto al tavolo 7? Ci pensa la wedding planner a chiamare il catering e sistemare l’impiccio. Il floral designer è in ritardo? Nessun problema, sarà la wedding planner a sollecitarlo e tirargli le orecchie al posto vostro. La chiesa è troppo calda e servono dei ventagli per le signore? Li sta già distribuendo la vostra wedding planner. Gli amici hanno organizzato la proiezione di un bellissimo video e serve il supporto tecnico della location… sarà compito della wedding planner organizzare una prova generale la settimana prima, per rendere il regalo davvero scenografico. Il fotografo avrà colto gli attimi più belli insieme a genitori e amici? La wedding planner sbircerà discretamente dietro l’obiettivo per essere sicura che i più bei ricordi siano garantiti… 

 

Che ne dite, care spose, volete davvero pensare a tutto da sole? Per un matrimonio unico e personalizzato, dove fili tutto liscio e l’imprevisto dell’ultim’ora non venga percepito dagli ospiti, potersi appoggiare ad una solida spalla che conosce a menadito le dinamiche di eventi e matrimoni… potrebbe essere il regalo di nozze più grande che possiate concedervi. Provare per credere.

 

Eugenia Faini Wedding Planner | L’Avverasogni

© L' AVVERASOGNI DI FAINI E. S.N.C.

P. IVA / C.F. 02589270426 • REA : AN-199587


Cookies Policy